Indignados a BarcellonaLa polizia spagnola attacca brutalmente centinaia di giovani spagnoli – conosciuti in tutto il mondo come gli “indignados”, gli indignati – mentre si trovavano in Piazza Catalunya a Barcellona.

I giovani conducevano un presidio pacifico quando la polizia, con la scusa di dover ripulire la zona dallo sporco, li hanno allontanati dalla piazza.

Terminate le operazioni, i giovani sono ritornati alle loro posizioni.

Ma a quel punto è scattata la brutale repressione della polizia, culminata con l’arresto di circa 90 persone e con numerosi feriti tra i giovani “indignados”.