La polizia irlandese in assetto antisommossa si è scontrata con gli studenti che hanno occupato il ministero delle Finanze nel centro di Dublino

Rivolta degli studenti a DublinoLa Garda ha cacciato con la forza gli studenti dall’atrio del Merrion Row nel pomeriggio di mercoledì.

Durante le scene violente, almeno una persona è stata portata via, probabilmente svenuta. Altra gente era visibilmente ferita e sanguinante.

La Union of Students of Ireland (Unione degli Studenti di Irlanda) ha preso le distanze dalla violenza.

Gli studenti contestatori hanno occupato il ministero delle Finanze per protestare contro l’aumento delle tasse scolastiche nella Repubblica d’Irlanda.

Centinaia di studenti hanno partecipato alla protesta sedendosi a terra fuori dall’edificio ministeriale.

In precedenza, migliaia di studenti avevano marciato fino a Merrion Square, dove ci sono stati i comizi dei leader studenteschi.

L’Unione degli Studenti di Irlanda (USI) ha avvertito che migliaia di studenti saranno costretti a lasciare i college qualora le tasse scolastiche aumentassero ancora.

E’ stato paventato che le tasse potrebbero attestarsi a 2.500 euro annui, contro i 1.500 attuali.

Il presidente dell’USI Gary Redmond ha affermato: “L’organizzazione è molto dispiaciuta per il comportamento distruttivo di una minoranza di persone al ministero delle Finanze, vvenuto separatamente dalla marcia indetta da USI.

“Non possiamo perdonare il comportamento distruttivo e riteniamo che una protesta pacifica, un’aperta discussione e il dibattito siano le uniche strade percorribili per gli studenti d’Irlanda”.