DennyCirca 400 persone sono attese alla parata che si svolgerà a Denny la prossima settimana in un evento che potrebbe avere il potenziale per far esplodere “violenza e conflitto”.

La parata, organizzata dal gruppo politico Cairde Na hEireann (Amici d’Irlanda), avrà luogo il 16 aprile, nel tentativo di attirare l’attenzione sulla questione del razzismo contro la popolazione irlandese presente nella cittadina.

Il Falkirk Council oggi ha dato il permesso al gruppo di marciare, nonostante le numerose obiezioni all’evento, con i residenti ed il Denny Community Council che parlano di disagi nel centro cittadino.

Tali paure sono state parzialmente sollevate, quando gli organizzatori hanno acconsentito a seguire un nuovo percorso che non li porterà nel centro cittadino. Restano comunque le preoccupazione per la sicurezza della popolazione.

Alcuni membri del comitato di Falkirk, tra cui il consigliere Alex Waddell, contesta le denunce degli organizzatori secondo cui c’è del razzismo contro la popolazione irlandese di Denny.

Colin Belbin, del Denny Community Council, afferma: “Molta gente di Denny ha radici irlandesi, ma non c’è assolutamente razzismo a Denny. La gente non vuole questa marcia a Denny”.