Martin Ingram

Cryptome Ring/4: Ingram risponde

Brian Mor - Steaknife

Brian Mor - Steaknife

Non ho intenzione di trascinarmi dentro una vorace partita con Liam Clarke, ma sento che devo chiarire alcuni passaggi illustrati da Liam nelle ultime lettere a Cryptome.

Lui lo sa che il mio bagaglio si è riempito dicendo la verità. Si sente solo un po’ tirato fuori dalla storia perché ha le campane incastrate. Non c’è altro.

Liam Clarke sa che l’odierno capo della PSNI Hugh Orde ha detto alla famiglia di Mr Notarantonio che le mie indagini e rivelazioni, spinte fino nei files di Brian Nelson – coinvolto nella storia di Stakeknife – erano vere. Mr Clarke ha parcheggiato la storia semplicemente perché chi lo foraggia non vuole vederla pubblicata.

Il quotidiano (the People) che ha deciso di schiaffarla in pagina ricevette un’immediata querela e la sua direzione fu costretta a pubblicare una pagina bianca per adempiere legalmente alla volontà di congelare la storia. Chiaramente, la querela non faceva segno dell’omicidio che poteva essere fatto, quindi una seconda azione legale bloccò sul nascere l’iniziativa di andare in pagina a raccontare al mondo di essere stati querelati per cucirsi la bocca.

Liam Clarke ha molto probabilmente un’amicizia esclusiva con Sir John Stevens e ne ripete in rotativa le dritte che periodicamente gli fornisce, ma questo non importa nei termini dell’accuratezza e dell’autenticità di per se delle storie. All’ultimo sipario, è evidente che Sir John non era di grazia quando la storia di Nelson stava per essere messa nero su bianco per la pubblicazione.

Liam non è ingenuo quando si tratta di coprire i propri angeli. Liam ha trascorso un’intera serata a casa di Hugh Orde. Dunque mi chiedo quanti dei giornalisti in Irlanda del Nord possono godersi di quel privilegio. Speculando, credo davvero non molti. Ovviamente, dubito anche che molti potrebbero confrontare una rubrica con un ufficiale dell’MI6, quindi per Liam dire che lui non ha delle superfonti e dei privilegi esclusivi con gli alti funzionari dello Stato – e militari – è semplicemente sbagliato.

Traduzione a cura della Redazione di Les Enfants Terribles