Arnaldo OtegiIl leader della sinistra indipendentista basca, Arnaldo Otegi, è stato condannato il 2 marzo 2010 a due anni di carcere dalla Audiencia Nacional di Madrid.

Otegi, ex-portavoce del partito Batasuna, movimento che il governo spagnolo ha sempre indicato come il braccio politico di Eta, è stato condannato per “apologia del terrorismo”.

Il dirigente indipendentista era stato incriminato per un discorso sulla “lotta dei detenuti politici baschi” pronunciato nel 2005, durante una riunione nella quale era stata ricordata la figura del membro dell’Eta, José Maria Sagarduy.

Il servizio con Nicola La Torre, corrispondente di Radio Onda d’Urto dai Paesi Baschi.