Alejandro Zobaran Arriola | ETAIl presunto capo militare dell’Eta, Alejandro Zobaran Arriola, è stato arrestato ieri in una località del nord della Francia.

Arriola è stato catturato assieme a altri tre militanti dell’organizzazione separatista basca nel corso di una operazione di polizia condotta nei pressi della frontiera con il Belgio.

Secondo la radio spagnola, Arriola, noto anche come Xarlas, era il “nuovo capo militare dell’Eta”.

L’operazione è scattata alle 21 a Willencourt, a una cinquantina di chilometri a nord-ovest di Amiens, ed è stata condotta in collaborazione con le autorità spagnole.

I presunti membri dell’Eta sono stati arrestati dopo diversi giorni di pedinamento in un’abitazione in cui sono stati rinvenuti armi e documenti falsi.

Secondo quanto riferisce il quotidiano spagnolo El Pais, i presunti terroristi sarebbero stati arrestati in una casa di campagna dopo la denuncia del proprietario dell’abitazione, a cui si erano presentati come studenti, mostrando documenti falsi.