Torremolinos, il luogo dell'esplosione (foto El Pais)

Torremolinos: il luogo dell’esplosione (foto El Pais)

Nuovo attentato dinamitardo in Spagna in meno di dieci giorni: una bomba a basso potenziale è esplosa sul litorale di Torremolinos, in Andalusia, senza provocare feriti.

Lo scoppio è avvenuto intorno a mezzanotte, vicino all’hotel Aloha Puerto. La zona era affollata di turisti ma solamente una persona ha accusato sintomi di stordimento, prontamente curata dai medici.

Secondo quanto riferito dalla polizia, l’ordigno conteneva circa un chilogrammo di esplosivo.

Nessun avvertimento è giunto alle forze dell’ordine, a differenza di quanto avvenuto il 20 luglio scorso, quando erano esplosi cinque ordigni in due località turistiche della Cantabria.