Il testo della dechiarazione dell’ETA di una “definitiva cessazione delle sue attività armate”

ETA - Euskadi Ta AskatasunaCon questa dichiarazione, Euskadi Ta Askatasuna, l’organizzazione socialista rivoluzionaria basca per la liberazione nazionale, intende dar notizia della propria decisione:

ETA considera che la conferenza internazionale che ha avuto luogo di recente nel paese basco è un’iniziativa di enorme significato. La risoluzione concordata comprende tutti gli elementi per una soluzione interale del conflitto, e ha guadagnato il sostegno di un ampio spettro della società basca e della comunità internazionale.

Un nuovo periodo politico sta emergendo nel paese basco. Abbiamo una storica opportunità per trovare una soluzione democratica al conflitto politico vecchio di secoli. Dialogo ed un accordo dovrebbero delineare il nuovo ciclo, oltre la violenza e la repressione. Il riconoscimento del paese basco ed il rispetto per la volontà della popolazione dovrebbero prevalere sull’imposizione.

Questa non è stata un percorso semplice. La crudeltà della lotta ha portato via la vita di molti compagni. Molti altri stanno ancora soffrendo in prigione ed in esilio. Il nostro riconoscimento ed il più profondo omaggio vanno a loro.

Da qui in avanti la strada nono sarà comunque semplice. Di fronte all’imposizione che ancora esiste, ogni passo, ogni traguardo, saranno il risultato dello sforzo e della lotta dei cittadini baschi. Durante questi anni il paese basco ha accumulato la necessaria esperienza e forza per puntare a questo percorso e ha anche la determinazione per farlo. E’ tempo di guardare al futuro con speranza. E’ anche tempo di agire con responsabilità e coraggio.

Quindi, ETA ha deciso la definitiva cessazione delle sue attività armate. ETA chiede ai governi di Spagna e Francia di aprire un processo di dialogo diretto con lo scopo di puntare ad una risoluzione delle conseguenze del conflito e, così, superare il confronto armato. Con questa storica dichiarazione, ETA mostra il suo chiaro, solido e definitivo impegno.

Per finire, ETA chiede alla società basca di impegnarsi in questo processo fino all’ottenimento della libertà e della pace.

Lunga vita a Euskal Herria libera! Lunga vita al socialismo basco! Nessuna pausa fino all’indipendenza e al socialismo!

Paese basco, 20 ottobre 2011

Euskadi Ta Askatasuna, ETA