Domínguez era uno dei sei presunti membri dell’ETA che era stato processato dalla Corte Nazionale nel maggio 2010 per i possibili legami tra l’ETA e le FARC.

Iñaki Dominguez AtxalandabasoIñaki Domínguez Atxalandabaso, presunto membro di Euaskadi Ta Askatasuna, è stato arrestato venerdì alla periferia di Parigi, secondo fonti anti-terroristiche che hanno avvertito l’agenzia giornalista spagnola EFE.

L’arresto è stato effettuato mentre Dominguez stava raggiungendo la capitale francese in un treno che era partito da Milano.

Il nome di Iñaki Domínguez Atxalandabaso, 36 anni, è contenuto in una lista di sospetti terroristi rilasciata dal Ministero degli Interni spagnolo e ricercato dalle forze di sicurezza nazionale.

In maniera più specifico, Domínguez era uno dei sei presunti membri del gruppo armato che è stato giudicato dal giudice della Corte nazionale Eloy Velasco a maggio dell’anno scorso, in relazione a un’indagine su possibili legami tra ETA e le FARC, le cosiddette Forze Armate per la Rivoluzione, le FARC.

Dalla dichiarazione del cessate-il-fuoco “permanente, generale e verificabile” del 10 gennaio di quest’anno, l’arresto di venerdì porta il numero totale delle persone arrestate per presunti legami con l’ETA a 45.