Kale borroka in risposta agli arresti dei giorni scorsi. A Getxo presa di mira la metropolitana

Getxo, kale borrokaPaesi baschi: a Bilbao un bus e una stazione della metropolitana nel nord della Spagna sono stati bruciati (ieri) in due azioni di kale borroka, la guerriglia urbana dei giovani indipendentisti spinti in clandestinità dalla messa al bando dell’organizzazione giovanile del movimento di sinistra basco.

Dopo aver ordinato all’autista del bus di Bilbao di scendere insieme ai passeggeri, i militanti hanno appiccato il fuoco che ha danneggiato anche diverse case e auto parcheggiate.

A Getxo, più a nord di Bilbao, gli estremisti hanno preso di mira i distributori di biglietti automatici e gli uffici di una stazione sotterranea.

Nessuno è rimasto ferito nelle due azioni dimostrative che, secondo gli inquirenti, sono una risposta all’arresto avvenuto tre giorni fa di 34 militanti di Segi, l’organizzazione giovanile indipendentista dichiarata terrorista da una sentenza dell’Audiencia nacional spagnola.