ErtzaintzaLa polizia spagnola ha detenuto fino a questo momento dodici persone – di cui sette minorenni – a Iruña (Pamplona), accusati di “disordine pubblico” durante la giornata dello sciopero generale del 29 marzo. Secondo quanto riporta il portale Ateak Ireki tre degli arresti sono stati effettuati a Errotxapea. Tutti sono stati portati al commissariato di polizia spagnola di Chinchilla. Mobilitazioni contrarie a questa prova di forza da parte della poliza spagnola saranno effettuate oggi e domani. Il portale Ateakiraki ha precisato che altre misure cautelative protranno esser prese nei prossimi giorni.

Durante lo sciopero generale sono avvenuti scontri in tutto lo Stato spagnolo, in Catalogna e nei Paesi Baschi. Proprio a Vitoria (Paesi Baschi) un giovane è rimasto gravemente ferito a seguito di una carica della polizia. La Erzaintza ha usato la forza contro Xuban Nafarrate, diciannove anni, dopo averlo colpito con un proiettile di gomma. Pochi giorni dopo invece, a testimoniare la violenza delle forze dell’ordine, un tifoso dell’Athletic Bilbao, Iñigo Cabacas, ha perso la vita per una pallottola che lo ha raggiunto durante una partita di Europa League. L’episodio è accaduto proprio a Bilbao.