Il trentacinquenne è stato ucciso lo scorso 25 aprile nel pub Sunset House a Dublino

La polizia ha eseguito 14 arresti al funerale del repubblicano Michael Barr.

L’uomo, originario della Contea di Tyrone, era stato ucciso ad aprile all’interno del pub Sunset House a Dublino.

Michael Barr, membro della New IRA, era stato colpito da diversi proiettili, di cui uno alla testa.

Il funerale ha avuto luogo oggi nella sua città natale di Strabane. A guidare il corteo funebre numerosi uomini vestiti in abiti paramilitari.

Un portavoce della PSNI ha affermato: “Come risultato dell’operazione di polizia compiuta al funerale di Michael Barr a Strabane, 14 uomini sono stati arrestati in base alla Legge Anti Terrorismo (Terrorism Act)“.

Michael Barr era sospettato di aver fornito le armi necessarie alla sparatoria avvenuta a febbraio all’interno del Regent Hotel di Dublino, che ha provocato la morte di un uomo e infiammato la faida tra le bande criminali Hutch e Kinahan.

Da allora sei persone sono state assassinate e la tensione a Dublino si è innalzata.