Si apre la corsa al posto di presidente e di membro della nuova Commissione Parate, aperta lunedì dal ministro Hugo Swire

Parata della Royal Black PreceptoryI sei membri dell’attuale commissione – insediati dal Segretario di Stato nel 1998 – lasceranno i loro posti a fine dicembre.

Il processo di reclutamento cercherà di riempire quei posti prima della prossima stagione delle marce.

Swire afferma che l’obiettivo della nuova commissione sarà di evitare il ripetersi della “violenza insensata” vista nell’estate 2010, durante la quale la PSNI ha speso 2,2 milioni di sterline per gestire i 4 giorni di disrdini scoppiati ad Ardoyne.

“Ho lanciato oggi il reclutamento per insediare il Presidente della Commissione ed i suoi sei membri”, ha affermato il ministro.

“Il ruolo della Parades Commission resta estremamente importante.

“Incoraggio a presentare domanda a tutti coloro hanno un genuino interesse nell’assicurare che i diritti di chi marcia e di chi deve subire la parata vanno trattati con uguale rispetto.

“La nuova Commisione dovrà continuare l’importante lavoro della Commissione uscente, lavorando con le comunità per assicurarsi che non vedremo un ripetersi della violenza insensata accaduta ad alcune parate durante l’ultima estate.

“Approfitto di questa opportunità per ringraziare i membri ed il presidete uscente per il loro impegno”.

Il Northern Ireland Office ha deciso di nominare la Parades Commission lo scorso mese, dopo che il Grand Orange Order ha rifiutato di sostenere la bozza di legge voluta da Sinn Fein e DUP all’indomani dell’Accordo di Hillsborough Castle.

Le domande per i posti di lavoro possono essere trovate sul sito del Northern Ireland Office.

Il presidente guadagnerà 500 sterline al giorno, mentre i membri si fermano a 250 sterline giornaliere. Il mandato della nuova commissione durerà fino a dicembre 2013.