Liam AdamsLiam Adams, fratello del presidente dello Sinn Fein Gerry Adams, a visto aggiornato il procedimento di estradizione al mese prossimo.

E’ ricercato in Irlanda del Nord per un presunto caso di abuso sessuale nei confronti della figlia.

Adams, di Bernagh Avenue a Belfast, dovrebbe essere accusato di multiple accuse di violenza sessuale, aggressione indecente e altri reati compiuti nei confronti di Aine Tyrrell, che rinunciò all’anonimato e denunciò pubblicamente il padre.

Adams respinge tutte le accuse e sta contrastando la richiesta di estradizione.

Il giudice John Edwards ha rilasciato nuovamente Adams su cauzione fino al prossimo 4 maggio, dopo un colloqui con il rappresentante dell’accusa, Remy Farrell, che ha acconsentito ad un ulteriore aggiornamento a nome dello Stato.