Alistair Finlay | © Pacemaker

Il poliziotto, responsabile della sicurezza al G8 di Fermanagh dello scorso anno, è stato nominato vice comandante della PSNI facente funzione

Lo scozzese Alistair Finlay, giunto alla PSNI nel 2006 provenendo dalla Strathclyde Police, ha sostituito Judith Gillespie, che l’anno scorso aveva annunciato il suo ritiro dalla polizia, un mese prima che Matt Baggott rendesse pubblica la sua volontà di lasciare il posto di Chief Constable.

Il Policing Board nordirlandese deve nominare il comandante della polizia, prima di nominare il suo vice. Ciò significa che l’unico ufficiale in grado di far domanda per sostituire Baggott, ossia l’assistente comandante della polizia George Hamilton, potrà far richiesta del ruolo inferiore qualora non venisse nominato comandante della PSNI.

Il ministro della Giustizia David Ford ha tentato di allargare il bacino di potenziali candidati per il ruolo di comandante della polizia, eliminando l’obbligo di aver prestato servizio per almeno due anni come assistente comandante della polizia al di fuori dell’Irlanda del Nord.

Tuttavia DUP e Sinn Féin si sono opposti a tale proposta e il mese scorso il Policing Board ha votato per respingere l’idea di Ford.

Una portavoce del Policing Board ha dichiarato: “Il Consiglio è stato informato nel corso della riunione di marzo che Alistair Finlay è stato nominato vice capo della polizia facente funzione. Il processo di nomina di un nuovo vice comandante della polizia è stato programmato per essere completato entro la fine di agosto 2014”.

L’anno scorso Alistair Finlay, che ha trascorso 30 anni nella polizia, è stato elogiato da un giudice dopo aver inseguito dei rapinatori armati che aveva visto fuggire da un negozio di North Belfast.