paul quinn

quinnsupport.com

Altre tre persone sono state arrestate in Irlanda del Nord per il loro presunto coinvolgimento nell’omicidio di Paul Quinn.

I fermi sono avvenuti nelle zone di Crossmaglen e Cullyhanna. La Psni ha annunciato di aver eseguito perquisizioni e di aver sequestrato alcuni oggetti utili alle indagini.

Due degli arrestati hanno almeno 50 anni, mentre il terzo ne ha poco più di 20.

La Garda, la polizia irlandese, ha fermato altri tre uomini per interrogarli, dopo alcune ricognizioni nella contea di Monaghan.

I tre fermati hanno tra i 20 ed i 30 anni. Sono trattenuti nelle stazioni di polizia di Monaghan e Carrickmacross in base alla Sezione 30 della Legge per i crimini contro lo Stato.

Paul Quinn, 21 anni, fu pestato fino alla morte da un gruppo di uomini il 20 ottobre scorso, dopo essere stato attirato con l’inganno presso una fattoria isolata.

La famiglia Quinn ha sempre accusato membri dell’Ira di aver causato la morte del loro congiunto.