Tre uomni sono stati accusati in collegamento ai disordini esplosi a North Belfast l’11 luglio

Tribunale - CourtUn giovane di 24 anni è stato accusato di comportamento riottoso, possesso di arma e resistenza all’arresto durante i disordini avvenuti nella zona tra l’11 ed il 12 luglio.

Comparirà in tribunale il prossimo mese.

Anche due adolescenti, di 16 e 17 anni, sono stati accusati per le violenze della notte dell’11 luglio.

Il sedicenne è comparso ieri in tribunale, mentre il diciassettenne sarà in aula il prossimo mese.

Tutti e tre sono stati arrestati nella giornata di lunedì.