Dichiarazione dei POWs della Continuity IRA, Roe 3, domenica 25 novembre 2012

Protesta RSF a MaghaberryDopo un lungo periodo di consultazioni, è stato deciso che noi, i POWs della Continuity IRA, concluderemo la nostra attuale fase di protesta da lunedì 26 novembre 2012, in modo da dare alle autorità carcerarie un’altra opportunità di riconoscere e applicare i termini dell’accordo siglato da tutte le parti nell’agosto 2010.

In qualità di Repubblicani, stringemmo l’accordo in buona fede e decisi ad onorarlo e, come Repubblicani, abbiamo sempre mantenuto la nostra parola. Dopo sei mesi, fu sempre più chiaro che, come da tradizione della Perfida Albione, il Governo britannico avesse rinnegato la sua parola di mettere in pratica quella soluzione, e così ricominciammo la protesta.

Adesso, dopo 18 mesi di questa seconda fase di protesta, crediamo di aver mostrato alle autorità carcerarie la nostra risolutezza e determinazione ad opporci alle condizioni inappropriate a cui sono sottoposti i Prigionieri di Guerra Repubblicani. Crediamo anche di poterci permettere di concedere loro l’opportunità, a questo punto, di mettere in pratica l’accordo.

Speriamo che con questo magnanimo gesto adesso le autorità carcerarie manterranno la parola data. Da Repubblicani, non ci sottrarremo alla nostra responsabilità, e siamo convinti che per noi sia ora necessario assumere il controllo della situazione per portare l’accordo ad una conclusione.

Come i nostri Compagni di Roe 4, riteniamo che la responsabilità di risolvere questo conflitto ricada completamente su David Ford e sul Governo britannico, nonostante Ford dichiari il contrario.

Se il Governo britannico fallirà nell’applicare i termini dell’Accordo di agosto 2010, il conflitto in carcere si riaprirà.

A tutti coloro che ci hanno sostenuti fino a questo punto chiediamo di continuare a farlo. Onoriamo tutti coloro che da ogni parte del mondo hanno lavorato per noi. Ringraziamo le nostre famiglie, i nostri amici e CABHAIR che ci hanno dato supporto ed aiuto incrollabili.

Firmato O/C Maghaberry Prison