Free Colin Duffy
La richiesta di rilascio su cauzione presentata dal repubblicano Colin Duffy è stata nuovamente aggiornata il 30 ottobre. La polizia ha avanzato le proprie preoccupazioni perché, a quanto pare, non riuscirebbero agevolmente a controllare il luogo presso il quale Duffy dovrebbe soggiornare.

Duffy, 41 anni di Lurgan, si trova in custodia da marzo, accusato della morte di due soldati, colpiti dalla Real IRA all’esterno di Massereene Barracks.

La prima udienza per il rilascio su cauzione, avvenuta martedì scorso, era stata aggiornata perché non era disponibile un rapporto.

L’udienza era stata rinviata al 29 ottobre, quando l’avvocato di Duffy aveva affermato che i tre indirizzi dove Duffy avrebbe potuto abitare erano stati consegnati alla polizia. Ma quest’ultima aveva comunicato all’avvocato che il luogo causava molte difficoltà agli agenti incaricati di controllare il rispetto delle condizioni di rilascio.

Il giudice Coghlin ha aggiornato l’udienza al 6 novembre.