Un altro uomo è stato arrestato oggi per essere interrogato sulla morte di un lavoratore comunitario cattolico, avvenuta in Nordirlanda dieci giorni fa

Arresto per omicidio McDaid | Arrest over murder of McDaidL’uomo, 34 anni, è trattenuto a Coleraine per essere interrogato sull’omicidio di Kevin McDaid, 49 anni, picchiato fino alla morte da una banda di lealisti.

Viene interrogato anche sulle gravi ferite riportate da un altro uomo, Damien Fleming di 46 anni, anch’egli aggredito negli stessi disordini, scoppiati quando i lealisti hanno invaso un quartiere a predominanza cattolica, dopo la vittoria del titolo scozzese di calcio da parte dei Rangers.

Un uomo di 41 anni fermato ieri è stato rilasciato su cauzione la scorsa notte, in attesa di ulteriori indagini.

Sei persone sono state accusate per la morte di McDaid e, assieme ad altre due uomini, per il tentato omicidio di Fleming.

Altre persone sono state accusate di aggressione nei confronti della signora McDaid e di una donna incinta contro cui si è scagliata la folla quando hanno cercato di intervenire per strappare McDaid dalle grinfie degli assalitori.