Sash - Orange OrderL’Orange Hall al centro della principale parata del 12 luglio a Belfast è stata attaccata con la vernice la notte scorsa.
L’Orange Order ha detto che è la terza volta, questa settimana, che l’edificio in Carlisle Circus è stata attaccata.

La scorsa notte sono state lanciate bottiglie contenenti vernice contro l’edificio.

La gabbia di ferro che circondava la Hall è stata eliminata ad inizio anno.

Il parlamentare DUP di North Belfast, Nigel Dodds, ha condannato i responsabili.

Ha affermato: “E’ la terza volta in una settimana che teppisti settari hanno attaccato l’Orange Hall in Clifton Street.

“E’ chiaro che ci sono alcuni bigotti dalla mentalità ristretta determinati a prevenire il diritto, da parte dei loro vicini protestanti, di esercitare il loro diritto di celebrare la loro cultura, storia e religione.

“Questi bigotti sono indegni.

“La polizia ha la responsabilità di assicurare che i criminali responsabili di questi atti siano portati davanti al giudice e condannati.

“Chiedo l’aumento della presenza della polizia nella zona per evitare altri attacchi di questa natura.

“Per di più, faccio appello ai politici nazionalisti ed ai leader della comunità affinché mostrino capacità di comando, esortandoli ad una piena collaborazione della comunità, fornendo alla polizia le informazioni necessarie per catturare i responsabili di questi attacchi”.

La Orange Hall ha subito numerosi lavori di riparazione e pulitura per eliminare i segni dei precedenti attacchi settari.

“Gli intolleranti delinquenti responsabili di questo atto non vinceranno mai e gli ordini lealisti che utilizzano la Hall continuano ad avere il mio completo sostegno.

“Mi appello a chiunque abbia informazioni su questo attacco di uscire e aiutare la polizia”, ha proseguito il parlamentare del DUP.

Anche il parlamentare Alban Maginness ha condannato l’attacco.

Il portavoce della giustizia per lo SDLP ha detto: “Condanno in maniera assoluta questo terribile attacco.

“Stiamo cercando di normalizzare la società e parte di questo processo è il rispetto per le istituzioni di entrambe le parti della comunità.

“Le ristrutturazioni che hanno avuto luogo alla Orange Hall di Clifton Street sono parte di questo processo.

“E’ così deludente sapere che c’è gente nella nostra comunità che obietta a questa normalizzazione e al nostro tentativo di creare un futuro migliore e condiviso per chiunque in tutto il Nord”.