Brendan ShannonUn bambino di 8 ani ha raccontato come ha raccolto una pipe bomb attiva presso la St Comgall Primary School di Antrim.

Anche una seconda scuola cattolica della città, la St Joseph, a circa 1,5 chilometri dalla St Comgalls, è stata fatta oggetto di un allarme bomba. Dopo le ricerche, nessun ordigno è stato trovato presso la St Joseph’s.

Il ministro della Giustizia nordirlandese David Ford ha detto che i due allarmi sarebbero stati provocati da una formazione paramilitare lealista che si fa chiamare Real UFF (Real Ulster Freedom Fighters).

Brendan Shannon ha raccolto l’ordigno nel campo giochi della scuola e l’ha portato ai suoi insegnanti in una delle classi dell’istituto. La PSNI è stata quindi allertata e gli artificieri dell’esercito sono giunti per disinnescare la bomba.

Il ragazzo era giunto a scuola in bicicletta, insieme a sua sorella gemella Clara. Con suo padre Gerard ha rilasciato alcune interviste dove ha illustrato come ha trovato il “tubo dorato” nel parco giochi.

“Era come una pipe bomb dorata perché c’erano dei fili e usciva una corda” ha affermato.

“Sono sceso dalla mia bici e l’ho solo toccata per vedere se era Ok oppure no. Era OK così l’ho sollevata”, ha proseguito. “L’ho consegnata ad una maestra, indicandole dove si trovava” ha spiegato Brendan.

I 400 alunni e i loro insegnanti sono stati evacuati dalla scuola fino al salone di una chiesa vicina. In seguito i bambini sono stati mandati a casa. Oltre 200 alunni sono stati fatti evacuare dalla St Joseph’s.

Il padre del bambino dice che le conseguenze sarebbero potute essere gravi. “Mi sono molto preoccupato e spaventato quando ho saputo che mio figlio era uscito nel capo giochi, aveva visto qualcosa e l’aveva sollevata”; ha affermato.

Il direttore Hilary Crush si è detta oltraggiata perché qualcuno ha voluto lasciare un ordigno in una scuola.

“E’ assolutamente folle. Non è pensabile che bambini innocenti possano finire in cose del genere”, ha detto. “Non dovrebbe essere oggetto di questo genere di orrore o incubo”.

Simon Walls, Ispettore Capo della PSNI, riferisce che è “spregevole” lasciare una pipe bomb in grado di esplodere in un luogo dove avrebbe potuto ferire gravemente un bambino piccolo. “Voi portate i vostri figli ad essere educati, non per metterli a rischio di persone violente e senza cervello che non hanno assolutamente nulla da dare ad Antrim e all’intera società”, ha affermato.

Ford, parlamentare dell’Alliance Party per la zona, ha condannato l’attacco. Ha detto che ci sono sospetti sulla responsabilità di un nuovo gruppo lealista chiamato Real UFF, dopo aver attaccato tre case con pipe bomb nelle ultime settimane. “Sembra essere lo stesso gruppo”. I politici unionisti ed i nazionalisti hanno condannato l’attacco.

Video da BBC News Northern Ireland