Brian Leeson | eirigiL’Ard Fheis (conferenza annuale) di éirígí si è tenuto in Falls Road a Belfast nella giornata di domenica. I membri del partito hanno votato a favore della partecipazione alle prossime elezioni nelle Sei Contee.

L’Ard Fheis si è svolto presso il centro culturale Cultúrlann McAdam Ó Fiaich. Hanno partecipato più di 200 persone e ci sono stati i discorsi dei portavoce del Comitato Solidale Irlanda-Palestina, del Centro Solidale Latino Americano, dell’Independent Workers’ Union (Sindacato Indipendente dei Lavoratori), del FEE oltre agli interventi del presidente di éirígí Brian Leeson e del segretario generale Breandán MacCionnaith.

Messaggi di solidarietà sono giunti dall’ambasciatrice cubana in Irlanda Teresita Trujillo e dal Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina.

Riguardo alla decisione presa dagli iscritti al partito riguardo alle elezioni locali nelle Sei Contee, Brian Leeson ha affermato: “Dopo cinque anni dalla nascita di éirígí, il partito sente che il tempo è giusto per fare un intervento elettorale per promuovere ulteriormente un risorgente repubblicanesimo socialista.

“éirígí non si fa illusioni sulla natura della politica elettorale nelle Sei Contee e, inoltre, in tutta Irlanda. Le Sei Contee sono uno stato settario e irrimediabilmente corrotto. Nessun numero di elezioni nei consigli locali, assemblee o parlamenti stranieri può cambiare questo fatto.

“Riteniamo sia presente un vero appetito per una voce radicale che emerga dalle comunità della classe operaia e che sfiderà con la forza l’occupazione britannica e lo sfruttamento economico e la privazione”.

Leeson ha anche aggiunto: “Ultimamente, i tagli implementati dal governo britannico e dai suoi burattini a Stormont saranno sconfitti sulle strade, nelle nostre comunità e sui luoghi di lavoro. éirígí farà questo tipo di azioni durante tutta l’entrante campagna elettorale”.