<h3>Una dichiarazione del Greater Ardoyne Residents' Collective sul grave ferimento di una ragazza avvenuto ieri sera, 13 luglio 2015</h3>

Una dichiarazione del Greater Ardoyne Residents’ Collective sul grave ferimento di una ragazza avvenuto ieri sera, 13 luglio 2015

John LougheyQuest’uomo con la sash della loggia Earl of Erne al collo è John Loughey. La PSNI ha informato i responsabili della comunità di Ardoyne che verrà accusato di tentato omicidio e di lesioni personali gravissime.

Ieri sera ha deliberatamente lanciato la sua vettura contro un gruppo di residenti di Ardoyne, provocando il grave ferimento di una ragazza di 16 anni finita sotto le ruote della sua auto.

Per liberarla i residenti e la polizia hanno dovuto ribaltare la vettura, in attesa dell’arrivo dell’ambulanza.

John Loughey è uno dei leader del North and West Parades Forum, un gruppo costituito da appartenenti al DUP, Ulster Defence Association, Ulster Volunteer Force e altri ordini lealisti. Il gruppo ha eretto un campo in Twaddell Avenue dopo che, due anni fa, la Commissione Parate ha impedito la marcia delle logge di Ligoniel davanti ai negozi di Ardoyne.

Il Greater Ardoyne Residents Collective attende adesso le dichiarazioni di condanna per il tentato omicidio di una adolescente da parte di gente come William Humphrey, Nelson McCausland e Nigel Dodds che hanno continuamente asserito “il diritto degli Ordini Lealisti di marciare” ovunque.

I politici unionisti dovrebbero dimostrare leadership e chiedere agli Ordini Lealisti di non presentare nuove domande per marciare attraverso questa comunità.