Domenica mattina è esplosa una pipe bomb all’interno di un rivenditore di automobili ad Armagh

L’allarme sicurezza, iniziato dopo l’esplosione avvenuta nelle prime ore del mattino, è terminato la sera della domenica.

Gli artificieri dell’esercito sono giunti sulla scena in Cathedral Road, Armagh, e l’oggetto esploso è stato portato via per ulteriori esami.

Quattro automobili sono state ritrovate danneggiate intorno alle 7:20.

La polizia ha stabilito che i danni alle auto sono stati provocati dall’esplosione.

L’Ispettore Will Tate ha affermato: “Rapporti e indagini ci portano a credere che l’esplosione sia avvenuta intorno alle 00:40 e che l’ordigno è stato lasciato dieci minuti prima da una persona con uno zaino.

“Gli artificieri hanno descritto l’oggetto come un’ordigno esplosivo improvvisato a forma di pipe bomb.

“Chiedo a chiunque abbia informazioni su questo incidente di contattare gli investigatori alla stazione di polizia di Lurgan”.

L’allarme ha provocato molti disagi, con l’evacuazione di alcune abitazioni e la deviazione del traffico di quanti si recavano a messa presso la cattedrale di San Patrizio.

Gerry Gribbon, un residente della zona, ha detto di aver udito l’esplosione.

“Non abbiamo più saputo nulla e quindi stamattina siamo andati in chiesa e la zona era cordonata. Così abbiamo scoperto cosa è accaduto nel corso della giornata”, ha detto a UTV.

Thomas O’Hanlon, consigliere SDLP di Armagh, ha detto: “I residenti ci hanno detto di aver sentito uno scoppio la notte scorsa.

“La polizia al momento sta compiendo indagini approfondite.

“Questo ha provocato molti disagi nell’area, per chi andava a messa nella cattedrale, per l’ostello dei senza tetto e per i negozi”.