Arresto a San Sebastian (foto EFE/Javier Etxezarreta)

Arresto a San Sebastian (foto EFE/Javier Etxezarreta)

La polizia spagnola ha arrestato nove persone, con l’accusa di essere la nuova dirigenza di Batasuna, in partito indipendentista basco ritenuto l’ala politica di Eta.

L’operazione è stata ordinata dal giudice Baltasar Garcon e si è svolta in tre province basche e in due località della Navarra.

Fra gli arrestati anche Amparo Lasheras, la portavoce della piattaforma politica “Demokrazia 3 miliones” che intendeva presentare la propria candidatura alle elezioni basche del primo marzo.

Batasuna è stato messo al bando nel 2003 perché ritenuto il braccio politico dei separatisti armati di Euskadi Ta Askatasuna (Eta), mentre lo scorso anno hanno subito la stesso sorte anche altri due partiti baschi, l’ANV ed il PCTV.