Eamon Fox - Gary Convie

I sospettati sono stati arrestati dalla polizia che sta indagando sugli omicidi compiuti dai paramilitari lealisti a North Belfast

Gli uomini – di 40, 42, 47 e 51 anni – sono stati fermati lunedì a North Belfast.

Vengono interrogati presso la Serious Crime Suite della stazione di polizia di Antrim riguardo all’omicidio di Sean McParland avvenuto nel febbraio 1994.

Il quarantasettenne viene interrogato anche sugli omicidi di Gary Convie, 24 anni, e Eamon Fox, 44 anni, del maggio 1994.

I due cattolici furono assassinati da un commando dell’UVF mentre sedevano all’interno di un’autovettura presso il cantiere edile in North Queen Street il 17 maggio 1994.

McParland, 55 anni, fu colpito in Skegoneill Avenue nel febbraio 1994 mentre faceva il babysitter. Morì una settimana più tardi.

Durante l’operazione di polizia a North Belfast sono state perquisite anche alcune proprietà.

La polizia afferma che gli arresti fanno parte dell’Operazione Stafford, l’indagine eseguita dalla PSNI su una serie di omicidi e di altri crimini gravi compiuti dalla formazione paramilitare lealista della UVF (Ulster Volunteer Force) a North Belfast.