Un uomo è stato arrestato nella zona di Greater Belfast dagli inquirenti, per la morte di un paramilitare lealista

Historical Enquiries Team, HETL’uomo, 44 anni, è stato fermato dagli agenti dell’Historical Enquiries Team, che stanno indagando sulla morte di Robert Coggles, avvenuta ad agosto 1986.

Coggles, protestante trentunenne proveniente dalla zona di Ballysillan, North Belfast, venne assassinato dalla squadra punitiva della UVF.

Il suo corpo, parzialmente decomposto, venne ritrovato sul Carr’s Glen, nei dintorni a nord della città. GLi avevano sparato in testa.

Il corpo venne ritrovato dalla polizia in una buca poco profonda, dopo le ricerche. Coggles era morto due settimane prima.

Un uomo che passeggiava con il cane lanciò l’allarme, trovando un dente, macchie di sangue ed una scia che conduceva al luogo di sepoltura, giorni dopo la denuncia dei residenti che avevano dichiarato di aver sentito colpi di arma da fuoco esplosi nelle prime ore della mattina.

In una separata operazione condotta dal Serious Crime Branch della PSNI, un uomo di 60 anni è stato arrestato a East Belfast nel corso delle nuove indagini per l’omicidio di Stanley Close.

Il 65enne venne strangolato nella sua abitazione di Canton Court, nella zona di Willowfield, il 25 agosto 1986.

Il sospettato è stato portato presso la Serious Crime Suite della stazione di polizia di Antrim.