graffiti anti Sinn Fein a Belfast

graffiti anti Sinn Fein a Belfast

Un ufficio circorscrizionale dello Sin Fein a Belfast è divenuto bersaglio di una serie di attacchi vandalici.

Paint bomb sono state lanciate durante contro l’ufficio della circoscrizione di Connolly Street situato in Andersontown Road e una targa a ricordo dei membri dell’IRA è stata danneggiata.

E’ il terzo attacco nelle ultime due settimane e giunge ad soli sette giorni dall’attacco incendiario contro l’ufficio shinner a Derry.

Oltre agli atti vandalici contro gli uffici del partito di Adams, sono aumentate le scritte anti Sinn Fein nelle zone repubblicane e nazionaliste, cominciate dopo l’uccisione di due soldati britannici ed un poliziotto ad inizio marzo.

I (cosiddetti, Ndr) dissidenti sono ritenuti responsabili di numerosi allarmi alla sicurezza in Irlanda del Nord.

L’ufficio di Connolly Street viene utilizzato dai parlamentari Paul Maskey e Sue Ramsey.

“Questo attacco è il terzo in un breve periodo ma non distoglierà lo Sinn Fein dal proprio lavoro”; ha detto Maskey.

“Giunge dopo un aumento improvviso di graffiti anti-repubblicani comparsi a West Belfast.

“L’attacco contro il punto di ascolto di Connolly House e, in particolare, la dissacrazione della Roll of Honour (Lista dei combattenti caduti) dell’IRA non è solo un attacco contro lo Sinn Fein ma contro l’intera comunità-

“La stragrande maggioranza della gente di West Belfast supporta il nostro progetto politico, lo hanno mostrato chiaramente durante le elezioni ma è reso limpido dalla presenza di migliaia di persone presenti lungo Falls Road per questa parata di Pasqua.

“Senza dubbio questo attacco ci servirà come un nodo al fazzoletto, se fosse necessario, per ricordarci che chi agisce in questo modo non sono repubblicani e non hanno niente da offrire per il futuro.

“Lo Sinn Fein ha già subito attacchi in passato e non saremo distolti dal nostro lavoro per la repubblica”.

Irish News