Loughanreagh Orange Hall, Coleraine

Graffiti repubblicani a Coleraine e tentato incendio contro l’Orange Hall di GLenavy in due separati attacchi

La Loughanreagh Orange Hall situata nella zona di Newmills Road a Coleraine, Contea di Londonderry, è stata imbrattata di graffiti repubblicani durante la notte.

Il Vice Maestro Distrettuale del Distretto numero 2 di Coleraine, George Duddy, ha condannato le azioni dei responsabili.

“Questa è la prima volta che Loughanreagh è stata sottoposta a tale odio settario e siamo perplessi sul motivo per cui l’edificio è stato preso di mira”, ha affermato.

“La sala si trova in una zona prevalentemente lealista ma si rivolge a tutta la comunità di Coleraine. Infatti, i membri di una bocciofila intercomunitaria utilizzano regolarmente le strutture.

“È chiaro che chi si impegna in tali attività non ha alcun rispetto o tolleranza per un diverso punto di vista”.

In precedenza, nella notte di martedì, c’è stato il tentativo di incendiare una Orange Hall situata in Garlandstown Road a Glenavy, Contea di Antrim-

Un cancello sarebbe stato rubato e utilizzato come scala per accedere al tetto, dove i responsabili dell’attacco hanno cercato di appiccare un incendio.

Il consigliere SDLP per Antrim, Thomas Burns, ha condannato l’attacco, che, dice, è l’ultimo di una serie di episodi simili avvenuti nella zona.

“Purtroppo, mi sembra una coincidenza eccessiva che questo giunga dopo un attacco simile contro un’altra Orange Hall a Glenavy e dopo le bombe di vernice lanciate contro il Cenotafio, sempre a Glenavy, di qualche settimana fa”, ha spiegato.

“Questo non fa nulla per aiutare le relazioni comunitarie nella zona, ma sono contento, parlando questa mattina con molte persone di tutte le comunità, che la gente si rende conto che non è la manifestazione delle convinzioni di un grande gruppo di persone, ma piuttosto la manifestazione di individui meschini che non hanno nulla di positivo da offrire alle loro famiglie e ai loro vicini di casa nell’intera comunità”.