Attacco a DungivenIl “North Derry Republican Group” ha rivendicato l’attacco “con arma da fuoco” contro un’abitazione di Dungiven, compiuto in settimana.

In una dichiarazione rilasciata al Derry Journal, il gruppo ha anche minacciato tre bar in tre diverse zone di North Derry che “permetterebbero” attività legate alla droga nei loro locali. Il gruppo spiega che se non si fermano “verranno colpiti”. E allo stesso modo diventa “bersaglio” chiunque sia coinvolto in comportamenti anti sociali.

Il consigliere dello Sinn Fein Sean McGlinchey, sindaco di Limavady, vive a Dungiven ed è preoccupato.

“Ci sono stati altri gruppi prima di questo e non ho dubbi ce ne saranno altri dopo, ma non è questa la strada da seguire”, ha spiegato al Derry Journal.

“Senza entrare nel merito delle questioni della comunità, siano droghe o comportamenti anti sociali, questo non è il modo di affrontarle. Ci sono altri modi per risolvere i problemi”.

Il sindaco McGlinchey era a conoscenza del gruppo, ma non sapeva altro.

“Mi preoccupa e sento che la stampa non dovrebbe dar loro alcun credito. Dal mio punto di vista – e non mi sento ipocrita perché ho fatto parte di un gruppo nel passato coinvolto in questo tipo di azioni negli ultimi 40 anni, quindi parlo per esperienza – so che questya non è la strada da seguire, assolutamente no. Non si ottiene nulla così. Se ci sono problemi da risolvere, questo gruppo dovrebbe venire a trovare me o altri rappresentanti comunitari e discutere insieme la soluzione attraverso il dialogo. Devono ripensare la loro strategia”.