Allarme a Lurgan | © Presseye

Sabato 18 luglio gli agenti di polizia sono stati attaccati mentre gestivano un allarme sicurezza a Lurgan. La PSNI ritiene fosse stato progettato per attirarli in una zona in cui era presente un ordigno pronto ad esplodere

L’ordigno è esploso sabato a Lurgan, durante l’operazione di messa in sicurezza della zona, dopo che l’allarme era iniziato la mattina in seguito ad una telefonata ai Samaritani.

La chiamata diceva che un ordigno non era esploso.

Le case nella zona di Victoria Street sono state evacuate ed è stato rinvenuto un oggetto sospetto.

Ma mentre la polizia spiegava che l’ordigno “non era in grado di esplodere”, gli agenti sono stati fatti bersaglio di un ordigno secondario trovato durante le ricerche seguenti.

David Moore, Soprintendente di polizia, ha affermato: “Questo è un chiaro e inequivocabile tentato omicidio degli agenti di polizia che lavorano per la comunità di Lurgan”.

Ha ringraziato gli sforzi dei suoi poliziotti e ha espresso disappunto per i ripetuti attacchi avvenuti durante l’operazione di sicurezza, con il lancio di mattoni e bottiglie molotov da parte di “una piccola e non rappresentativa sezione della comunità”.

Moore ha detto che gli agenti hanno messo a rischio le loro vite per salvare i residenti “messi in grave pericolo da questi odiosi criminali” responsabili di aver piazzato l’ordigno.

L’attacco è stato ampiamente condannato dai politici, che ritengono i gruppi armati responsabili della situazione.

Il consigliere SDLP Joe Nelson aveva detto: “Ancora una volta c’è disagio a North Lurgan – qui ci sono stati diversi incidenti di questo tipo.

“E non vedo altro obiettivo che danneggiare le vite di chi abita nella zona.

“Questo non è accettabile”.

La collega Carla Lockhart ha aggiunto: “L’allarme è giunto la mattina presto e circa 20 o 30 persone sono state evacuate.

“Condanno totalmente questa situazione. La gente di Victoria Street non vuole questo e non lo vuole neppure la popolazione di Lurgan.

“Si tratta di pochi individui che vogliono riportare Lurgan nel passato. Il messaggio à chiaro: la gente non vuole”.

John O’Dowd, parlamentare per Upper Banna, ha affermato: “I responsabili di questo allarme non rappresentano la gente di Lurgan e dovrebbero far cessare immediatamente queste azioni senza senso.

“La gente di Lurgan merita pace e quiete e non dovrebbe affrontare questo genere di incidenti”.

Allarme a Lurgan | © PacemakerAllarme a LurganAllarme a LurganAllarme a LurganAllarme a Lurgan | © PacemakerAllarme a Lurgan | © Presseye