Attacco contro Orange Hall a Cookstown

Una Orange Hall a Cookstown, nella Contea di Tyrone, è stata attaccata nella notte tra lunedì e martedì

Un masso è stato gettato contro una finestra della Sala Distrettuale di Cookstown, nella zona di Fairhill. Recentemente l’edificio è stato ristrutturato.

L’attacco sarebbe avvenuto nella notte di lunedì o alle prime ore di martedì.

Il portavoce del Distretto di Cookstown, Trevor Wilson, ha condannato i responsabili e chiesto i motivi dell’attacco.

Ha detto: “Questo è un attacco non solo contro l’Istituzione Orangista ma contro tutta la popolazione di Cookstown, che utilizza la sala per una serie di attività comunitarie. I responsabili dovrebbero imbarazzarsi per le loro azioni, che non riflettono in alcun modo gli eccellenti rapporti di vicinato nella città”.

Un portavoce della Gran Loggia ha chiesto maggiori risorse di polizia per contrastare gli attacchi settari in corso contro le Orange Hall in tutta la provincia.

L’attacco di Cookstown è il diciassettesimo contro un edificio orangista dall’inizio dell’anno, e il secondo nel giro di due settimane.

Nella notte di Halloween, della vernice era stato gettata contro la Drumurry Orange Hall a Ballinamallard.

Il parlamentare del DUP Ian McCrea ha condannato l’accaduto e bollato gli autori come “teppisti senza senso”.

“Questo attacco è reso ancora più nauseante dal fatto che la sala era appena stata ristrutturata e posso descrivere i responsabili come teppisti senza senso.

“Sono convinto che le persone oneste di questa zona si faranno avanti consegnando alla polizia ogni informazione e aiuto, per perseguire i responsabili di questo attacco settario”.