Il comandante della polizia ha indicato l’agente gravemente ferito nello scoppio di una bomba nella Contea di Antrim un “eroe moderno”

Peadar Heffron, 33 anni, resta in gravi condizioni dopo l’esplosione di un ordigno, posizionato sotto alla sua Alfa Romeo blu, poco fuori Randalstown.

Il comandante della polizia Matt Bagott ha parlato dell’agente Heffron, il capitano della squadra PSNI di calcio gaelico, e del suo coinvolgimento nella comunità locale.

“E’ un eroe moderno, è qualcuno che ha fatto un passo avanti, qualcuno che sta facendo la cosa giusta per tutti”, ha affermato.

“E’ un fantastico poliziotto ed un uomo di grande coraggio, un uomo che sta facendo tutte le cose giuste per la comunità, salvando la vita alle persone e aiutandole nella quotidianità.

“Voglio porgergli i miei auguri oggi mentre si trova ferito in ospedale, vittima di questo orribile attacco”.

Per Baggott le comunità vogliono i loro poliziotti come facenti parte delle loro vite.

“Se ciò significa farsi coinvolgere con la Gaelic Athletic Association, aiutare la gente a parlare con noi utilizzando il gaelico, rispettare la popolazione in ogni momento della vita e ogni comunità – ecco, questo è esattamente ciò che il Police Service ed i suoi agenti dovrebbero essere”, ha affermato.

L’agente Heffron, sposato sei mesi fa con una collega, aveva appena lasciato casa per recarsi al lavoro a West Belfast, quando la bomba sotto alla vettura è esplosa.

La polizia ha fatto un nuovo appello per chiedere informazioni alla popolazione.

“Gli investigatori vogliono sentire chiunque si trovasse nella zona di Molltown Road nelle scorse settimane, durante la sera o nelle prime ore della mattinata, magari mentre faceva jogging o portava a spasso il cane”, riferisce un portavoce della PSNI.

“Se avessero osservato qualche attività sospetta, in particolare riguardo a delle autovettura, allora la polizia vorrebbe parlare con loro”.

Secondo il Chief Constable Baggott l’attacco non dovrebbe dissuadere altre persone con background nazionalista ad entrare nella polizia.

I repubblicani restano, per Baggott, un gruppo piccolo ma pericoloso.

“Abbiamo sempre parlato di una grave situazione”, ha detto presso il quartier generale della polizia di Belfast.

“Disponiamo delle risorse per affrontarla ma ciò che ci serve sono le informazioni da parte della popolazione e maggior sostegno ed incoraggiamento”.

Gli sconvolti vicini di Heffron si sono precipitati ad aiutare l’agente ferito, la cui auto viaggiava veloce sulla scivolosa Milltown Road intorno alle 6.30 di venerdì, a meno di un chilometro da dove viveva.

L’esplosione è avvenuta a 3 chilometri da Massereene Barracks, dove due soldati pronti ad essere distaccati in Afghanistan sono stati colpiti a morte da un commando della Real IRA a marzo 2009.

I genieri Mark Quinsey, 23 anni, e Patrick Azimkar, 21 anni, furono uccisi mentre ritiravano alcune pizze all’esterno dei cancelli della base.

Il Soprintendente Capo Derek Williamson, a capo delle indagini, ha chiesto alla popolazione di farsi avanti qualora avessero notato qualcosa di sospetto.

[flv:/flv_video/ww_bombcop20100111.flv 590 350]