Scontri alla Belfast City HallMattoni e bottiglie sono state lanciate contro la polizia durante la contestazione per la rimozione della bandiera dell’Unione dalla City Hall di Belfast.

Circa 100 contestatori si sono radunati nella zona di Linenhall Street, dietro alla sede comunale.

Una persona che ha parlato con il News Letter ha riferito di mattoni e bottiglie lanciate contro la polizia. Un portavoce della PSNI ha chiesto agli automobilisti di evitare la zona.

Ci sarebbero notizie che parlano di negozi attaccati dai contestatori nel centro cittadino affollato di persone.

Nel frattempo l’Esecutivo di Stormont verrà convocato lunedì per discutere della situazione legata alla nuova politica sulle bandiere alla Belfast City Hall.

In una dichiarazione rilasciata giovedì sera dall’Ufficio del Primo Ministro e del Vice Primo Ministro (OFMDFM), si legge: “Il primo ministro Peter D. Robinson e il vice primo ministro Martin McGuinness questa sera hanno parlato con lo Speaker dell’Assemblea, chiedendogli di istituire una seduta plenaria dell’Assemblea per lunedì 10 dicembre, per discutere una mozione condivisa in relazione ai recenti disordini”.