di Andrea Varacalli, Avvenire, del 5 maggio 2011

L’Irlanda del Nord rinnova il parlamento sotto la minaccia dei paramilitari

Oggi alle urne i nordirlandesi stratti tra la voglia di autonomia dalla Gran Bretagna e il rischio di un riaccendersi delle violenze.

La conferma del governo formato da Sinn Fein (repubblicani cattolici) e Democratic Unionist Party (unionisti protestanti) contrastata da formazioni radicali nei due campi.

Clicca per ingrandire la pagina

Belfast al voto, pace da consolidare | Andrea Varacalli per Avvenire