Nichola Mallon - Maire Hendron

Per la prima volta due donne sono state elette sindaco e vice sindaco della città

La nomina a sindaco di Nichola Mallon, SDLP, e di Maire Hendron, Alliance Party, in qualità di vice sindaco è stata confermata lunedì sera.

Nichola Mallon, eletta nel consiglio comunale per l’area di Oldpark, è divenuta la prima nazionalista donna ad essere nominata Sindaco di Belfast. Succede all’ex sindaco dello Sinn Féin Mairtin O Muilleoir.

Mentre Lydia Patterson del DUP è l’alto sceriffo in carica, tutti i ruoli civici del consiglio comunale di Belfast sono gestiti da donne.

La Mallon, 34 anni, ha detto: “È un grandissimo onore essere nominata sindaco di Belfast. Voglio congratularmi con Mairtin O Muilleoir per l’anno fantastico in cui è stato in carica e ringrazio il mio partito per avermi nominato per un posto così privilegiato.

“Ho avuto il privilegio di rappresentare l’area di Oldpark, il posto nel quale sono cresciuta, negli ultimi quattro anni e mezzo. La parte più bella di essere una consigliera, per me, è l’incontro con i tanti eroi non celebrati – ossia tutte quelle persone che, attraverso compassione e altruismo, rendono questa città il posto speciale che è.

“Tutte queste persone – i nostri allenatori, accompagnatori, volontari, uomini d’affari, operatori comunitari e religiosi – mettono al primo posto la comunità. Sono queste stesse persone, che troppo spesso passano inosservate, che ispirano la mia visione per il mio anno in qualità di sindaco.

“Voglio portare il ruolo del sindaco fuori dalla City Hall e nella vita delle persone – nelle loro case, nelle loro comunità, nei loro luoghi di lavoro. Voglio connettermi con quelli che si sentono invisibili. Voglio celebrare e mostrare quegli eroi che sono realmente i Primi Cittadini di Belfast.

“Belfast è una città per tutti, alla quale tutti apparteniamo e dove tutti vogliamo il meglio per l’altro. Aspetto con ansia i prossimi mesi nel mio nuovo ruolo”.

Maire Hendron, ex insegnante, rappresenta il distretto di Pottinger. La sua priorità, ha riferito, è quella di unire le persone.

“Durante il mio anno in carica spero di fare la mia parte nella costruzione di una città più inclusiva e aperta a tutti”, ha detto.

“Voglio lavorare con tutti i gruppi di diversa provenienza per migliorare ulteriormente la diversità di Belfast, che è fonte di forza per la nostra società.

“So che lavorerò bene con il nuovo sindaco, Nichola Mallon, e sono lieta che questa sia la prima occasione in cui due donne sono state nominate contemporaneamente sindaco e vice sindaco di Belfast”.