Il sito dell’Orange Order viene bannato dalle scuole nordirlandesi tramite il software di censura

Diamond Dan, Orange OrderQuando cercano di accedere al sito attraverso il sistema C2K, gli alunni vedono comparire sul monitor la frase “L’accesso a questo sito Internet è negato”.

La ragione fornita dal network è: “Questo sito Internet è stato catalogato come Religioso Non Tradizionale e Occulto e Folklore”.

C2K fornisce le infrastrutture ed i servizi per l’Information Computer Technology nelle scuole.

Una lettera è stata cnsegnata al Comitato Educativo di Stormont da David Scott, funzionario per l’educazione della Gran Loggia d’Irlanda. Nella sua lettera si legge: “Scrivo per esprimere la preoccupazione della Gran Loggia orangista sul blocco del nostro sito Internet nel sistema scolastico.

“Gradirei se poteste avvisarmi delle ragioni per cui l’accesso al sito della Gran Loggia d’Irlanda viene negato, chi ha preso la decisione e perché non siamo stati informati della situazione”.

Diamond Dan

Il presidente del Comitato Educativo Mervyn Storey ha suggerito che a Scott venga consentito discutere con il comitato e la sua proposta viene appoggiata anche da David mcNarry e Jo-Anne Dobson.

C2K è gestito dal Western Education and Library Board per conto di altri consigli educativi e del Dipartimento dell’Educazione.

L’Orange Order ha cercato negli ultimi anni di scuotere via l’immagine negativa, creando un’immagine familiare con eventi come la Orangefest e creando personaggi come Diamond Dan, il super eroe orangista.

Il sito Internet comprende una sezione di beneficienza e un’area educativa dove è possibile conoscere la storia dell’Ordine.

Il software C2K filtra in maniera automatica i siti Internet non idonei, ma ogni autorità scolastica può chiedere di ottenere l’accesso ad alcuni siti.