Disordini a Belfast

I lealisti stanno cospirando per allestire bocchi stradali in tutta la provincia giovedì sera, per mostrare la loro opposizione alla decisione della Commissione Parate di impedire il passaggio dell’Orange Order a North Belfast

Il Belfast Daily ha appreso che le pagine lealiste su Facebook stanno pressando la gente a scendere in strada dalle 18 alle 20 di giovedì sera.

La decisione segue la restrizione decisa dalla Commissione Parate, che impedirà ad una parata dell’Orange Order dal transito davanti agli Ardoyne Shops il prossimo sabato.

Dice una fonte: “Molte persone radunate su Facebook sono d’accordo nel bloccare le strade in tutta l’Irlanda del Nord giovedì sera.

“Potrebbero esserci alcuni punti molto sensibili. East Belfast potrebbe diventare una polveriera”.

Simili proteste e blocchi stradali si sono avuti dallo scorso dicembre, dopo che il Belfast City Council aveva votato per ridurre il numero di giorno in cui esporre la bandiera dell’Unione sulla City Hall.

Quelle proteste furono chiamate “Operation Standstill” e “Operation Shutdown” dagli organizzatori.