Liam Hughes ed i suoi figli (foto North Belfast News)Un padre di due figli ha denunciato la polizia dopo che gli agenti hanno preso d’assalto un treno di ritorno dalla commemorazione della Bloody Sunday e utilizzato gas lacrimogeni (Spray CS), mentre i suoi figli erano a bordo.

Liam Hughes, di Bawnmore, aveva portato i suoi due figli, Ché di cinque anni e Keeley di tre, per l’annuale commemorazione della Bloody Sunday di domenica a Derry, insieme ad altre persone del luogo.

Durante il loro ritorno a casa, domenica sera, la polizia è salita sul treno a Coleraine dicendo che stavano rispondendo una denuncia per disordini e hanno lanciato il gas lacrimogeno nella carrozza. Un certo numero di persone sono state poi costrette a lasciare il treno prima di essere autorizzate nuovamente a risalirvi.

Il trentunenne ha detto che il giorno di svago della sua famiglia è stato rovinato dall’incidente.

“Siamo giunti a Coleraine e circa 15 agenti di polizia sono saliti e hanno iniziato a spruzzare lo Spray CS e a trascinare la gente fuori dal treno. Non potevo crederci, stavano usando lo spray a pochi posti di distanza da dove i miei figli erano seduti.

“Poi tutti siamo stati costretti a scendere dal treno ed una ragazza che conosco si è presa cura del mio piccolo bimbo mentre io ho tenuto vicino la mia bambina. Era un pandemonio. Ad un certo punto ho perso i miei figli, è stato terribile”.

La famiglia in seguito ha ricevuto il permesso di rientrare sul treno e tornare a casa, ma Liam ha detto che la vicenda ha colpito molto i suoi due figli.

“Ero davvero preoccupato per il gas lacrimogeno nei loro occhi, così il giorno dopo li ho portati dal dottore e per fortuna stanno bene. Ma fanno un sacco di domande e sono impauriti”.

Hughes ha intenzione di presentare una denuncia al Police Ombudsman.

“Ho un appuntamento fissato con il mio avvocato e penso di fare una denuncia. Hanno avuto la mano pesante e usato forza eccessiva. Hanno spruzzato questo gas a pochi metri da dove si potevano vedere i due bambini piccoli. Sono stati imperdonabili”.

Una portavoce della PSNI ha confermato che domenica sono stati chiamati per intervenire sul treno. Un uomo di 62 anni ed uno di 40 anni dovranno comparire presso il North Antrim Magistrates Court il 23 febbraio, accusati di una serie di reati tra cui comportamento disordinato e assalto alla polizia. Non sono collegati al signor Hughes. Ha inoltre confermato che una serie di persone estranee ai disordini sono stati spostati in un’altra carrozza.