Bonfire a Divis, West Belfast

Alcuni agenti della PSNI sono rimasti feriti dopo i disordini scoppiati al bonfire anti-internamento a West Belfast. Eseguiti alcuni arresti

Il bonfire è stato eretto nell’area repubblicana per commemorare l’introduzione dell’internamento preventivo in Irlanda del Nord, voluto dal governo negli anni Settanta.

Una giornalista sarebbe stata aggredita nella zona di Divis nella giornata di giovedì.

La polizia sta indagando sulle voci che riportano del furto di un oggetto lealista, posizionato in seguito in cima al bonfire prima della sua accensione.

Oggi a Belfast ci sarà un’imponente marcia indetta dalla Lega Anti Internamento alla quale parteciperanno almeno 5.000 persone e 5 bande musicali.

Saranno possibili disordini perché i lealisti hanno chiesto il permesso di svolgere in contemporanea alcune contro parate di protesta.