Il leader del Progressive Unionist Party starebbe per dimettersi in seguito alla mancata conquista del seggio alle elezioni per Stormont

Brian Ervine | Progressive Unionist Party (PUP)Ervine ha fatto sapere che potrebbe tornare al suo precedente lavoro di insegnante per adolescenti con problemi di alfabetizzazione.

L’uomo di East Belfast, il cui fratello David guidò il partito per alcuni anni, fu eletto a capo del PUP lo scorso ottobre.

Prese il posto di John Kyle, leader ad interim dopo le dimissioni di Dawn Purvis.

La donna lasciò la dirigenza del partito unionista per protesta contro l’omicidio di Bobby Moffett compiuto a Shakill Road da membri della UVF – di cui il PUP è l’espressione politica.

I conti pubblicati dalla Commissione Elettorale il mese scorso hanno mostrato come il PUP avesse i conti in rosso per oltre 60.000 euro nell’anno 2010.