Cliftonville FC - Celtic FC

L’arrivo di centinaia di tifosi del Celtic a Belfast è passato quasi senza incidenti

Tuttavia i canti settari intonati durante il turno preliminare di Champions hanno fatto arrabbiare molti tifosi che guardavano la partita in diretta televisiva.

Molti lealisti hanno utilizzato i social network per invitare i rappresentanti eletti della comunità nazionalista a condannare i responsabili.

C’erano timori che la partita a North Belfast avesse potuto acuire un clima già teso, dopo cinque sera di disordini scoppiati in alcune zone della città.

I gruppi di tifosi si sono mescolati, bevendo insieme nella zona intorno allo stadio Solitude del Cliftonville, dopo che i tifosi scozzesi erano stati avvertiti di non mettere in mostra le maglie verdi e bianche nel centro di Belfast.

Parlando prima della partita l’allenatore del Celtic Neil Lennon ha detto di sperare che non sarebbe successo niente a rovinare l’occasione.

Commentando le precedenti notti di violenza nella zona, Lennon ha detto: “Non ha avuto un impatto su di noi e sto sperando che la serata sarà ricordata per tutte le giuste ragioni”.

Il sito del Celtic aveva postato consigli per il viaggio dei tifosi. Citanfo i consigli del direttore del Cliftonville, David Begley, si leggeva: “Il centro di Belfast è un posto molto accogliente… ma probabilmente è meglio evitare di indossare le maglie nel centro cittadino.

“Vorrei dire a tutti i tifosi di andare in Cliftonville Road dal centro città. In questo modo si possono evitare difficoltà. Può essere complicato ma andando per 100 metri nella direzione sbagliata potresti ritrovarti nel posto sbagliato”.