Polizia a Lurgan | © Presseye

La polizia ha fermato cinque uomini per il tentativo di assassinare dei poliziotti a Lurgan

Tre uomini di 31, 36 e 46 anni sono stati fermati giovedì, mentre duo uomini di 28 e 46 anni sono stati arrestati venerdì mattina.

La polizia ha detto di “aver perquisito alcune proprietà e diversi oggetti sono stati portati via per compiere ulteriori indagini” come parte di “un’indagine attiva e in corso” sull’attacco.

Le indagini hanno preso il via dopo il ritrovamento di ordigni a Lurgan, uno dei quali “non in grado di esplodere” ma si ritiene sia stato posizionato con lo scopo di attirare gli agenti di polizia nel raggio di azione di una seconda bomba, che era “imponente e in grado di uccidere”.

La PSNI ha compiuto molte ricerche nella giornata di giovedì in una striscia di terreno accanto al luogo del ritrovamento degli ordigni.

Un portavoce ha spiegato: “Vorrei ringraziare la comunità per la loro prolungata pazienza e per il sostegno.

“Chiedo ancora alla popolazione di restare vigile. Se osservate qualcosa di sospetto, per favore contattateci immediatamente.

“Se sapete qualcosa sull’incidente del fine settimana allora fateci avere le informazioni”.

Gli uomini arrestati dal Serious Crime Branch sono interrogati presso la Serious Crime Suite della stazione di polizia di Antrim.

Allarme bomba a Lurgan