Polizia - Police - PSNI

Tre uomini sono stati formalmente accusati per l’attacco armato contro la polizia avvenuto a North Belfast a inizio dicembre

Furono sparati diversi proiettili con un fucile d’assalto contro i veicoli della polizia mentre transitavano da Crumlin Road la sera del 5 dicembre.

Domenica i tre uomini sono stati arrestati nelle zone di Belfast e Lurgan. Tra loro il prominente repubblicano Colin Duffy.

Due degli uomini, di 46 e 47 anni, dovrebbero comparire in tribunale a Belfast con l’accusa di aver favorito il tentato omicidio di membri della polizia.

Sono anche accusati di favoreggiamento nel possesso di armi da fuoco con l’intento di mettere in pericolo vite umane.

Sono altresì accusati, insieme anche al cinquantaduenne, di cospirazione per uccidere membri delle forze di sicurezza, cospirazione per possesso di esplosivi con l’intento di mettere in pericolo delle vite, possesso di armi da fuoco e appartenenza ad un’organizzazione illegale.

Due dei veicoli della polizia stavano trainando dei segnali digitali di allerta quando il convoglio è stato investito dai proiettili provenienti dalla zona di Herbert Street.

I responsabili dell’attacco avrebbero costruito una piattaforma in Herbert Street da cui sono stati esplosi i colpi d’arma da fuoco.