Tre uomini hanno ammesso il possesso un mortaio artigianale, ritrovato due anni fa vicino a Lurgan, Contea di Armagh

Mortar | MortaioUn mortaio, completo di tubo di lancio, era stato ritrovato vicino a Cornakinnegar Road il 5 aprile 2007.

Damien McKenna, 26 anni di Deans Walk, Gary Toman, 24 anni di Drumnahoe Avenue e Sean McConville, 23 anni di Killwilkie Road, tutti a Lurgan, hanno fatto appello presso il Belfast Crown Court.

La polizia ha detto che l’attacco pianificato era “una disgustosa cospirazione per uccidere” con una “insensibile mancanza di considerazione” per la comunità.

“Non ci sono dubbi che se non fosse stato ritrovato, i criminali terroristi avrebbero cercato di compiere un attacco contro il personale delle forze di sicurezza”, ha detto l’ispettore capo David McConville.

“E’ altamente probabile che i civili avrebbero potuto essere uccisi o gravemente feriti”.