Il ministro della Giustizia si è rifiutato di pubblicare i risultati di uno studio del Prison Service sulle alternative alle perquisizioni corporali a Maghaberry

David FordSecondo il ministro David Ford, il rapporto conterrebbe informazioni sensibili in materia commerciale e di sicurezza.

Ma il parlamentare dell’SDLP John Dallat si oppone a questa flebile scusa:

“Da normale parlamentare che pone la questione per conto di un suo elettore, sento di non aver ricevuto il servizio che mi spettava”, ha commentato Dallat.

Tuttavia il ministro della Giustizia ha insistito con la sua linea, obiettando che sarebbe irresponsabile compromettere la sicurezza della prigione.