Il dirigente dello Sinn Fein, Declan Kearney, ha detto ai (dissidenti) repubblicani che non c’è alcuna lotta armata da portare a termine

Easter Commemoration 2012Parlando domenica al cimitero di Milltown durante una commemorazione per il 96° anniversario della Rivolta di Pasqua, Kearney ha detto che le condizioni del conflitto sono state rimosse.

“Non commettiamo errori, non esiste nessun’altra IRA, né qui a Belfast né altrove,” ha detto.

“Molti di noi sono stati coinvolti nell’aiutare a prendere dei rischi per la pace.

“Tutti noi abbiamo beneficiato dall’adozione di tali rischi”.

Kearney ha detto che sebbene i repubblicani abbiano percorso una “grande distanza”, il viaggio deve ancora essere “completato”.

Secondo lo shinner permangono molte sfide derivanti dal retaggio del conflitto.

“Alcuni repubblicani si oppongono al processo di pace con mezzi militari e politici. Vi è un imperativo politico su di noi per tentare un impegno propositivo con tutti i repubblicani; e comprende anche coloro che si oppongono allo Sinn Fein.

Per Kearney è stato anche necessario l’incremento del dialogo e l’impegno con la comunità unionista e protestante.

“Questo rappresenta una sfida enorme per noi. Gli unionisti continuano ad adombrare sospetti sui repubblicani”, ha spiegatp.

“Gli unionisti sono stati feriti dalla guerra, così come anche noi repubblicani.

“Abbiamo bisogno di continuare a portare il processo di pace verso fasi nuove, e su un nuovo terreno.

“La riconciliazione nazionale è parte integrante del nostro progetto strategico”.

Migliaia di persone hanno partecipato alle commemorazioni annuali di Pasqua in Irlanda del Nord, con sfilate ad Antrim, Armagh, Derry, Down, Fermanagh e Tyrone.

La maggior partecipazione c’è stata a Belfast, dove bande e manifestanti hanno sfilato lungo Falls Road fino al Republican Plot nel cimitero di Milltown.