La polizia sta indagando su come sia stato realizzato il grande buco nel muro di sicurezza che separa il quartiere lealista di Fountain da Bishop Street

Buco nel muro a Fountain, DerryIl danneggiamento è stato provocato nelle prime ore di sabato.

Viene gestito dalla PSNI come atto criminale.

Alistair Simpson, residente a Fountain, ha detto di aver sentito “battere e martellare” sul muro tra le 1:00 e le 3:30 di sabato notte.

“Abbiamo sentito il putiferio delle persone presenti su Bishop Street.

“Mentre battevano sul muro, gridavano di essere «in arrivo» per prendere qualcuno”.

Simpson ha detto che i residenti sono allarmati dal fatto che potrebbero essere realizzati altri danni.

Anche Dean Taylor vive nel Fountain.

E’ preoccupato per la sicurezza della sua fidanzata e di suo figlio

“La mia fidanzata era a letto quando ha sentito trambusto all’esterno.

“Sentiva martellare e scalpellare contro il muro.

“Il muro è stato messo lì per proteggere le persone nel Fountain e gli altri residenti.

“Perché distruggere qualcosa che ci protegge?”

Sono già iniziati i lavori di riparazione.

La polizia è alla ricerca di informazioni.