La polizia ha detto che ogni sforzo è stato fatto per affrontare la criminalità settaria nell’interfaccia di Fountain/Bishop Street a Derry

Bishop Street | DerryI residenti hanno criticato la polizia sulle loro risposta agli attacchi e agli scambi violenti nella zona.

Un residente ha detto che i vigilantes nella zona stanno tenendo le “case sicure” e sono “necessari perché la polizia non sta facendo il loro lavoro”.

L’ispettore Jon Burrows ha affermato che 120 arresti sono stati effettuati nel corso dell’anno passato.

“La maggior parte di essi sono relativi alle violenze presso l’interfaccia di Fountain,” ha aggiunto.

Un giovane lavoratore di Fountain ha detto che gli attacchi notturni contro il quartiere venivano orchestrati da protestanti della zona.

“Solo quest’anno abbiamo avuto ritrovi per giovani colpiti da bottiglie molotov e le case vengono ataccate di notte”, rivela Graham Warke.

Responsabilità dei genitori

Fountain Street | DerryPer William Jackson, residente in zona, le misure di sicurezza nella zona non sono state sufficienti per dissuadere le persone da lanciare pietre e molotov.

“Le telecamere a circuito chiuso sono solo uno spreco di tempo. Devono essere difettose, perché non hanno mai preso nessuno”, ha detto.

“Se i genitori riuscissero ad avere più controllo, la maggior parte di queste azioni si potrebbero fermare.

“Ci sono state tre generazioni di Jacksons residenti a Fountain e non siamo in procinto di andarcene perché i ragazzi lanciano pietre contro di noi”.

L’Ispettore Burrows si è detto deluso per l’apparente sostegno della comunità ai vigilantes.

“Abbiamo bisogno che le persone del luogo collaborino con la polizia”, ha continuato.

“Sono d’accordo con Jackson sulla questione della responsabilità genitoriale e lo dico a tutti i genitori: «Non lasciate che i vostri ragazzi coinvolti in questo. Dovete sapere dove sono stasera. Non fidatevi della loro parola, andare a scoprirlo. perché se sono a quella interfaccia potrebbero arrivare feriti o arrestati»”.

Secondo Burrows una grande quantità di risorse sono state utilizzate per far fronte alla criminalità settaria.

“Una squadra dedicata è stata istituita per indagare sulle violenze in corso a livello di interfaccia a Fountain,” ha riferito.

“Ho organizzato pattuglie supplementari per l’intero fine settimana. Ci saranno arresti e di processi, perché ho le prove di prima classe derivanti dalle telecamere a circuito chiuso”.